Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico

2017 - Italia - Roma: Cena di raccolta fondi alla Terrazza Caffarelli


A Roma le celebrazioni per  la Giornata Mondiale  hanno acquisito un particolare significato. Si è tenuta infatti nella Capitale la sera del 9 maggio  la cena di raccolta fondi in ricordo di Maria Flavia Villevieille Bideri, la fondatrice di Acto onlus scomparsa nel 2014.

Si è trattato di  un momento speciale con un obiettivo molto preciso: i fondi raccolti durante la cena saranno infatti utilizzati per finanziare il progettoPronto Acto”, la prima linea telefonica di aiuto a carattere nazionale  per le pazienti con tumore ovarico e i loro familiari che Acto attiverà con il supporto fattivo della psicologa Valentina Padolecchia e dell’avvocato Enza Patierno. “Pronto Acto“ sarà uno spazio di ascolto, di accoglienza e di orientamento che fornirà gratuitamente agli utenti risposte mirate e personalizzate sui temi più diversi: dalle informazioni sulla malattia all’orientamento verso le strutture oncologiche specializzate nel  trattamento della patologia sino alla consulenza legale per l’accesso ai benefici previsti dalla legge in ambito lavorativo, assistenziale e previdenziale. 

Davanti ai quasi 200 ospiti, la Presidente di Acto Onlus, Nicoletta Cerana, ha ricordato la figura di Flavia Vieilleville Bideri e ha raccontato l'iniziativa "Pronto Acto", oltre che le varie iniziative organizzate dall'Associazione in occasione della Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico.

Partner: